Loader

Sporcamuss pugliesi

2016-07-15
  • Servings : 8 Sporcamuss

Uno dei dolci tipici pugliesi sono gli Sporcamuss!

Gli Sporcamuss (sporca viso), chiamati anche sporcamusi o strusciamuss, sono dei dolcetti deliziosi dalla forma quadrata, realizzati con due strati di pasta sfoglia, che racchiudono una deliziosa crema pasticcera, o crema diplomatica…infine spolverizzati con abbondante zucchero a velo!

Il loro nome è dovuto al fatto che, quando si mangiano, a causa di zucchero a velo e crema, inevitabilmente si finisce per sporcarsi almeno il naso!

Sono dei dolci davvero irresistibili e sono molto diffusi a Bari: non c’è ristorante che non li annoveri tra i suoi dessert!

Sono ideali come dessert di fine pasto o come sfizioso spuntino da offrire insieme ad un caffè o tè pomeridiano!

Sono semplici da preparare e la loro particolarità è che vanno serviti rigorosamente caldi, quasi bollenti.

Vi lascio la ricetta!

 

Ingredients

  • 1 rotolo di pasta sfoglia rettangolare
  • q.b zucchero.
  • PER LA CREMA PASTICCERA:
  • 2 tuorli d'uovo;
  • 400 ml di latte;
  • 100 gr zucchero;
  • 60 gr di amido di mais;
  • 1 baccello di vaniglia.
  • PER DECORARE:
  • zucchero a velo.

Method

Step 1

Per prima cosa iniziate a preparare la crema pasticcera. Lavorate a lungo, con le fruste di uno sbattitore elettrico o di una planetaria, i tuorli con lo zucchero, ottenendo una crema gonfia e spumosa.

Step 2

Nel frattempo riscaldate il latte, aggiungete il baccello di vaniglia, compresi i semini che avrete raschiato con un coltello e lasciate in infusione per una decina di minuti. Poi unite il latte alla crema di zucchero e uova, eliminando il baccello.

Step 3

Unite l'amido di mais e lavorate ancora con le fruste ottenendo una crema liscia e senza grumi.

Step 4

Trasferite la crema in una pentola dal fondo spesso, trasferitela sul fuoco e fate addensare, mescolando una frusta a mano.

Step 5

Quando la crema ha raggiunto la giusta densità mettetela in una terrina, copritela con la pellicola e lasciatela raffreddare completamente.

Step 6

Se invece della Crema Pasticcera volete preparare la Crema Diplomatica basta aggiungere come ingrediente la PANNA FRESCA LIQUIDA (solo quando la crema è fredda aggiungete la panna che avrete montato insieme allo zucchero e velo, amalgamando il tutto delicatamente.)

Step 7

Dopodichè stendete il rotolo di pasta sfoglia, ritagliatelo ricavando dei quadrati (dovrete ottenerne 20 per avere 10 dolcetti).

Step 8

Bucherellate i quadrati di sfoglia con i rebbi di una forchetta e spolverizzateli con dello zucchero semolato.

Step 9

Infornate le sfogliette in forno preriscaldato a 180° per 10-15 minuti, fino a doratura.

Step 10

Una volta pronte, sfornate e lasciatele raffreddare, poi mettete la crema in una sac a poche e distribuite la crema su metà di esse, quindi coprite la crema con le altre sfogliette. Infine spolverizzate i dolcetti con abbondante zucchero a velo!

 

 

 

Average Member Rating

(0 / 5)

0 5 0
Rate this recipe

0 people rated this recipe

Related Recipes:
  • Involtini di trippa - la cucina pugliese

    Involtini di trippa

  • Seppia al forno con pomodori e patate - la cucina pugliese

    Seppia al forno con pomodori e patate

  • Pane fritto - la cucina pugliese

    Pane fritto

  • Foglie di ulivo con olive e pancetta - la cucina pugliese

    Foglie di ulivo con olive e pancetta

  • Strozzapreti con fasolari - la cucina pugliese

    Strozzapreti con fasolari

Comments (10)

  1. posted by Erika Cammarata on Gennaio 31, 2019

    Conoscendomi mi sporcherei anche i vestiti. Mi viene in mente quando al bar, prima di entrare al lavoro, prendo la brioches alla nutella con lo zucchero a velo. Mi sporco ovunque. O a Natale con il pandoro. Stessa solfa!!! Ad ogni modo questo dolce mi ispira tantissimo. Non solo per lo zucchero a velo, che metterei praticamente ovunque, ma anche per la crema. Anche se io non li mangerei caldissimi, perché sono troppo sensibile al calore. Mangio tutto a temperatura ambiente o addirittura freddo.

  2. posted by barbara togni on Gennaio 31, 2019

    altra “loveria” da provare. adoro queste brioches. alla dieta ci pensiamo un’altra volta.

  3. posted by sara on Gennaio 31, 2019

    devono essere buonissimi! non proprio leggeri, ma di una godevolezza unica!

  4. posted by federica manoni on Gennaio 31, 2019

    mmm mi fano venir fame devono essere deliziosi!

  5. posted by Evelina on Gennaio 31, 2019

    Scrivi che sono perfetti per uno spuntino pomeridiano, ma io solo a guardare la foto, lo vorrei immediatamente! (ed è praticamente ora di andare a letto! )

  6. posted by greta on Febbraio 1, 2019

    mi sporcherei molto volentieri con questo dolce….. la questione che mnon fermerei a uno…….andrei avanti ad oltranza…. 😀

  7. posted by Cath on Febbraio 1, 2019

    Le tue ricette sono sempre ottime e mi mangerei persino il piatto da quanti sembrano buone!

  8. posted by Nicoletta on Febbraio 1, 2019

    Tra tutte le ricette dolci che ho letto… questa è quella che mi rappresenta di più! La crema pasticcera è la mia passione!

  9. posted by Manuela on Febbraio 1, 2019

    Sono buonissimi!!!li faro` appena passa carnevale e` il genere di dolcetto che piacerebbe a mio marito.

  10. posted by mamma naturale on Febbraio 2, 2019

    non conoscevo questi dolcetti pugliesi devono essere davvero buoni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Read more
error: Contenuto protetto da copyright !!