Colomba pasquale

2017-03-28
Colomba pasquale - la cucina pugliese
  • Servings : Per 10 persone

Uno dei dolci più tipici della Pasqua è la Colomba pasquale!

La Colomba pasquale è decisamente uno dei dolci tipici della Pasqua, in tutta Italia.

L’origine di questo dolce è legata a molte leggende, una di queste è collocata nella prima metà del VI secolo: durante l’assedio di Pavia da parte di Re Alboino, lo stesso si vide offrire da un vecchio mercante un dolce a forma di colomba in segno di pace. La storia recente e forse quella più realistica, vede nei primi del Novecento una nota azienda milanese, creare un dolce simile al panettone, ma con un aspetto decisamente legato alla Pasqua: nasce così la colomba come la conosciamo oggi: un morbido dolce lievitato, con canditi e una croccante ricopertura di glassa e mandorle!

La preparazione della colomba in casa può richiedere tempi differenti a seconda della ricetta nella quale ci si vuole imbattere. Esistono infatti ricette più pratiche per la colomba ed altre che richiedono tempi di lievitazione molto più lunghi.

La preparazione di questo dolce che sto per presentarvi è estremamente laboriosa: è necessario munirsi di un bel po’ di tempo, calma e pazienza.

La preparazione richiede ben 7 passaggi: nei primi 4 si aggiungeranno un po’ di ingredienti per volta, mentre nei rimanenti 3 si darà la forma alla colomba, si farà la glassa e si cucinerà. Si consiglia di iniziare ad impastare la colomba la sera, e di lasciarla poi riposare una notte intera.

Inutile dirvi che il risultato è davvero sorprendente e gratificante!

Ecco a voi la ricetta! 🙂

Ingredients

  • PER LA COLOMBA:
  • 420 gr di farina manitoba
  • 120 gr zucchero a velo
  • 35 ml acqua
  • 65 ml latte
  • 100 gr burro
  • 10 gr di lievito madre essiccato
  • 5 gr di lievito di birra
  • 5 gr sale
  • 100 gr uvetta sultanina
  • 2 uova
  • 1 tuorlo
  • buccia grattugiata di arance non trattate
  • PER LA GLASSA:
  • 50 gr mandorle
  • 30 gr zucchero a velo
  • 30 gr zucchero
  • 3 albumi
  • 50 g di granella di zucchero
  • PER SPENNELLARE:
  • 1 tuorlo

Method

Step 1

PRIMA FASE: PREPARAZIONE DEL LIEVITINO Per preparare il lievitino sono necessari: • 30 g di farina • 65 ml di latte • 5 g di lievito di birra • 5 g di zucchero

Step 2

Sbriciolare il lievito di birra in un bicchiere, aggiungere lo zucchero ed il latte tiepido. Versare il tutto in una ciotola, unire la farina e lavorare per bene la pastella ottenuta con il cucchiaio di legno. Coprire la ciotolina con la pellicola e lasciare riposare per mezz'oretta, fino a quando il lievitino sarà molto gonfio.

Step 3

SECONDA FASE: PREPARAZIONE DEL SECONDO LIEVITINO Per preparare il secondo lievitino sono necessari: • 35 ml di acqua • 60 g di farina Manitoba • 5 g di zucchero • 10 g di lievito madre essiccato

Step 4

In una ciotola, versare la farina, il lievito madre essiccato, lo zucchero ed amalgamare le polveri. Aggiungere l'acqua tiepida ed il primo lievitino. Mescolare per bene fino ad ottenere un composto morbido e lasciar riposare un'altra oretta fino al raddoppio del volume.

Step 5

TERZA FASE: PREPARAZIONE DEL TERZO IMPASTO Per preparare il terzo impasto, sono necessari: • 30 g di burro • 70 g di farina • 30 g di zucchero a velo

Step 6

Versare la farina e lo zucchero in una ciotola, aggiungere il burro ed il secondo lievitino. Impastare energicamente fino ad ottenere una consistenza vellutata. Lasciar riposare il composto un un'ora e mezza o due, in un posto tiepido, dopo aver coperto la ciotola con la pellicola trasparente.

Step 7

QUARTA FASE: PREPARAZIONE DEL QUARTO IMPASTO Per preparare il quarto impasto, sono necessari: • 260 g di farina • 70 g di burro • 80 g di zucchero a velo • 5 g di sale • Scorza grattugiata di un arancio non trattato • 2 uova • 1 tuorlo • 100 g di uvetta

Step 8

Una volta che il terzo impasto ha raddoppiato le proprie dimensioni, si può procedere con la quarta fase. Nel contenitore dello sbattitore elettrico, versare le uova, lo zucchero a velo ed il burro a temperatura ambiente: mescolare per bene fino ad ottenere un composto cremoso. Aggiungere il sale, la farina, le scorzette d'arancio e l'impasto precedente: amalgamare per bene il tutto con lo sbattitore per almeno 5 minuti. L'operazione può anche essere eseguita a mano. Infine, aggiungere l'uvetta (precedentemente ammollata e ben strizzata) e continuare a mescolare, rovesciando eventualmente il composto sulla spianatoia: la consistenza dev'essere piuttosto appiccicosa, ma la pasta deve staccarsi bene dalla mani. È possibile aiutarsi a mescolare con una palettina. Versare il composto ottenuto in una ciotola molto capiente e lasciar riposare il tutto per 5-8 ore.

Step 9

QUINTA FASE: MESSA IN FORMA DELLA COLOMBA Quando l'impasto sarà molto gonfio, riporre la pasta dentro ad uno stampo per colomba da 750 g. Cercando di non lavorare eccessivamente la pasta, preparare due cilindretti: il primo costituirà il "corpo" della colomba (dunque sarà più lungo), il secondo, invece, le "ali". Lasciar riposare la pasta nello stampo fino a quando avrà raggiunto il bordo (saranno necessarie circa 5 ore).

Step 10

GLASSATURA Tritare circa 40 g di mandorle insieme allo zucchero a velo. Montare a neve ben ferma gli albumi, aggiungendo eventualmente un pizzico di sale. Unire delicatamente gli albumi alle mandorle, allo zucchero a velo ed allo zucchero semolato. Quando la colomba avrà raggiunto i bordi, spennellare delicatamente un tuorlo sulla superficie e coprire con la glassa di mandorle ed albumi. Terminare aggiungendo granella di zucchero e mandorle intere.

Step 11

COTTURA Si può procedere finalmente con la cottura della colomba: infornare a forno caldo, preriscaldato, a 160°C per 35 minuti.

Average Member Rating

(0 / 5)

0 5 0
Rate this recipe

0 people rated this recipe

Related Recipes:
  • Torta alle pesche - la cucina pugliese

    Torta alle pesche

  • Pasta al sugo con melanzane fritte - la cucina pugliese

    Pasta al sugo con melanzane fritte

  • Pasta piccantina - la cucina pugliese

    Pasta piccantina

  • Gnocchi con tonno e zucchine - la cucina pugliese

    Gnocchi con tonno e zucchine

  • Insalata di orzo con verdure - la cucina pugliese

    Insalata di orzo con verdure

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Read more
error: Contenuto protetto da copyright !!