Peperoncini piccanti sott’olio

2016-03-12
peperoncini piccanti sott'olio - la cucina pugliese

I sapori tipici della propria terra credo siano i sapori più buoni e speciali! Ogni piatto conversa una storia, oltre che hai profumi e sapori meravigliosi…e mangiare ciò che ci offre la terra ed il mare è una perla preziosa. 

E’ importante non cancellare le proprie tradizioni.

Io, infatti, le seguo da sempre…in che modo? Conservando le ricette tipiche come se fossero un tesoro, imparando dalla mia nonna le “vecchie abitudini” e portarle oggigiorno nella mia casa. Oltre ai piatti, infatti, mia nonna mi ha sempre ricordato in assoluto che i prodotti vanno amati e rispettati. Lei lo fa attraverso le conserve!

Lei le ha sempre preparate…quali? Le conserve di pomodori secchi, le conserve di olive nere, le conserve di melanzane sott’olio, le conserve di funghi sott’olio, le conserve di lampascioni, le conserve di carciofi, le conserve di peperoncini piccanti! 

Proprio di questi ultimi elencati voglio parlarvi! 🙂

Grazie al mio piccolo orto mi diverto a coltivare insalate, piccoli pomodorini e anche peperoncini piccanti. 🙂 

Così ho voluto, grazie ai ricordi di nonna, preparare la conserva: la conserva di peperoncini piccanti sott’olio!

E’ facile da realizzare…e inoltre può essere utile per arricchire i vostri piatti! 

Ecco qui cosa bisogna fare! 🙂

Ingredients

  • 500 gr. di peperoncini piccanti
  • olio extravergine d’oliva
  • sale fino
  • aceto di vino bianco

Method

Step 1

Lavare i peperoncini e asciugarli bene. Eliminare accuratamente i piccioli verdi ed eliminare accuratamente i piccioli verdi.

Step 2

Dentro uno scolapasta inserire uno strofinaccio..Mettere i peperoncini a strati dentro lo strofinaccio, cospargendoli di sale alla fine di ogni strato perché possa assorbire acqua da essi.

Step 3

Arrivare al bordo dello scolapasta, inumidire tutto con l’aceto, senza eccedere, e richiudere su se stesso lo strofinaccio. Prendere un piattino che entri a filo dentro lo scolapasta e metterci sopra un peso (almeno 2 kg) in modo tale che comprima i peperoncini.

Step 4

Attendere 24 ore e poi tirare fuori i peperoncini, pulendoli dal sale con della carta da cucina. Volendo, ripetere l’operazione della salatura per ulteriori 24 ore e ripulire i peperoncini.

Step 5

Sterilizzare i vasetti in acqua bollente per 25 minuti e metterli a sgocciolare a testa in giù su un canovaccio pulito. Facoltativamente, se si vuole, scottare i peperoncini in padella, facendogli raggiungere circa 70-80°C (fuoco al minimo).

Step 6

Riempire i vasetti di peperoncini fino a mezzo cm dal bordo e colmarli d’olio. Lasciar riposare col tappo appoggiato sopra ma non chiuso per far sì che l’aria venga in superficie.

Step 7

Rabboccare olio fino a riempire il vasetto e lasciare ancora aperto per verificare che il livello dell’olio non si riabbassi. Se il livello rimane costante i peperoncini sott’olio sono pronti per essere chiusi

Step 8

Chiudere il vasetto e conservare i peperoncini al buio. CONSIGLI: Consumare i peperoncini sott’olio preparati in questa ricetta dopo un paio di mesi dalla messa in vasetto, così l’olio si insaporisce per bene. Consumare l’olio entro un anno dalla realizzazione.

Average Member Rating

(0 / 5)

0 5 0
Rate this recipe

0 people rated this recipe

Related Recipes:
  • La Puddica - la cucina pugliese

    La Puddica

  • Cuzzeddhre con origano - la cucina pugliese

    Cuzzeddhre con origano

  • Alici fritte in pastella - la cucina pugliese

    Alici fritte in pastella

  • Spaghetti all'assassina - la cucina pugliese

    Spaghetti all’assassina

  • Zucchine alla poverella - la cucina pugliese

    Zucchine alla poverella

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Read more
error: Contenuto protetto da copyright !!

Iscriviti alla newsletter per non perderti nessuna ricetta!

Iscriviti alla newsletter per non perderti nessuna ricetta!

Vuoi essere sempre informato sulle ultime novità relative alle mie ricette? Compila il form con il tuo nome ed email e sarai fra i primi a essere notificato sulle mie ricette :).