Funghi cardoncelli con pomodorini

2016-12-04
  • Servings : Per 4 persone
Average Member Rating

(0 / 5)

0 5 0
Rate this recipe

0 people rated this recipe

Related Recipes:
  • Taralli pugliesi - la cucina pugliese

    Taralli pugliesi

  • Carne di cavallo alla pignata - la cucina pugliese

    Carne di cavallo alla pignata

  • Muersi fritti - la cucina pugliese

    Muersi fritti

  • Torcinelli e patate al forno - la cucina pugliese

    Torcinelli e patate al forno

  • Focaccia con patate e rosmarino - la cucina pugliese

    Focaccia con patate e rosmarino

Siete alla ricerca di un contorno gustoso per accompagnare i vostri piatti? Ecco i Funghi cardoncelli con pomodorini!

I Funghi cardoncelli con pomodorini rappresentano uno dei contorni più apprezzati del periodo… soprattutto in Puglia! 🙂

Semplice da preparare, dal gusto delicato e leggero… è un contorno che si può abbinare a diversi piatti e portate come i secondi di carne ma sfiziosi anche da degustare con un crostino o un pezzo di pane.

Una ricetta estremamente rapida dal sapore inconfondibile, la riuscita è assicurata. Un contorno che stupirà i vostri ospiti! 🙂

Ecco a voi la ricetta! 🙂

Ingredients

  • 500 gr funghi cardoncelli
  • 1 spicchio di aglio
  • olio extravergine d'oliva
  • 10 pomodori ciliegino
  • 1/2 bicchiere di vino bianco
  • q.b sale
  • peperoncino
  • prezzemolo

Method

Step 1

Pulire i funghi avendo cura di rimuovere ogni traccia di terriccio ed impurità. Tagliare i funghi fino ad ottenere lamelle piuttosto regolari per una cottura uniforme.

Step 2

Scaldare 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva ed aromatizzare con uno spicchio di aglio, prezzemolo e un pizzico di peperoncino. Aggiungere quindi i funghi.

Step 3

Farli insaporire per qualche istante, bagnare con poco vino bianco e fare evaporare.

Step 4

Aggiungere i pomodorini tagliati a pezzetti e regolare di sale.

Step 5

Cuocere a fiamma moderata per 10 minuti avendo cura di mescolare spesso per evitare di farli bruciare.

Step 6

Una volta cotti spolverare ancora con poco prezzemolo fresco tritato e servire.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Read more
error: Contenuto protetto da copyright !!