Loader

Tartufi di pandoro al cioccolato e arancia

2019-01-11

Siete alla ricerca di un modo alternativo per servire il pandoro durante le festività natalizie o per utilizzare il pandoro avanzato dalle feste? I Tartufi di pandoro al cioccolato e arancia possono essere una golosa soluzione!

Tartufi di pandoro al cioccolato e arancia sono dei piccoli e semplicissimi bon bon golosi, ottimi da preparare e servire quando si ha voglia di dolce.

Sono semplicissimi e veloci da preparare: il pandoro sbriciolato viene impastato con cioccolato fuso e succo e scorza grattugiata di un’arancia, poi modellato in piccole palline che vengono tuffate nella granella di noci e infine nel cacao in polvere.

Piccole delizie a cui nessuno potrà resistere: uno tira l’altro!

Vi lascio la ricetta!

N.B: Se preferite potete sostituire il pandoro con il panettone. 

CONSERVAZIONE: Conservare i Tartufi di pandoro al cioccolato e arancia per 3-4 giorni in frigorifero coperti.
È sconsigliata la congelazione.

Ingredients

  • 300 gr pandoro o panettone
  • 100 gr cioccolato fondente
  • 1 arancia (succo + buccia grattugiata)
  • 1 noce di burro
  • mezzo bicchiere di zucchero a velo
  • PER LA COPERTURA:
  • q.b cacao amaro in polvere
  • granella di noci

Method

Step 1

Per preparare i Tartufi di pandoro al cioccolato e arancia per prima cosa bisogna prendere il pandoro e tritarlo molto finemente. Dopodichè metterlo in una ciotola.

Step 2

Far sciogliore a bagnomaria il cioccolato fondente con una noce di burro, poi unitelo al pandoro tritato mescolando ed amalgamando il tutto. Aggiungere anche il succo e la buccia di un arancia, mezzo bicchere di zucchero a velo e mescolare ancora.

Step 3

Impastate con le mani fino a quando non otterete un composto modellabile.

Step 4

Setacciate del cacao amaro in polvere su di un vassoio e iniziate a formare delle palline, prelevando circa 20 gr di impasto per ognuna.

Step 5

Rotolate ogni pallina prima nella granella di noci e poi nel cacao amaro, dopodichè ponetele in piccoli pirottini di carta e riponeteli in frigorifero una mezz’oretta, poi servire!

Average Member Rating

(0 / 5)

0 5 0
Rate this recipe

0 people rated this recipe

Related Recipes:
  • Involtini di melanzane al forno - la cucina pugliese

    Involtini di melanzane al forno

  • Linguine salsiccia e zafferano - la cucina pugliese

    Linguine salsiccia e zafferano

  • Strozzapreti al sugo di cernia - la cucina pugliese

    Strozzapreti al sugo di cernia

  • Orecchiette asparagi e burrata - la cucina pugliese

    Orecchiette asparagi e burrata

  • Gnocchi gratinati ai formaggi - la cucina pugliese

    Gnocchi gratinati ai formaggi

Comments (20)

  1. posted by deborah on 21 Gennaio, 2019

    Che buoni, grazie per la ricetta, li devo fare per offrire ai miei ospiti, non so mai cosa offrire, questi mi sembrano un ottima idea, facili da preparare e veloci.

  2. posted by Make up addicted on 21 Gennaio, 2019

    Sembrano ottimi, anche l’idea del riciclo mi piace parecchio piuttosto che lo spreco

  3. posted by Erika Cammarata on 21 Gennaio, 2019

    Ecco, giusto ieri ho mangiato l’ultimo rimasuglio di pandoro. Mai una gioia insomma. In ogni caso questa ricetta mi sembra molto sfiziosa e ottima per chi ha ancora degli avanzi dei dolci natalizi in casa.

  4. posted by Barbara Togni on 21 Gennaio, 2019

    Altra ricetta da provare. Un’idea fantastica x riciclare il pandoro.

  5. posted by anna di on 22 Gennaio, 2019

    Ecco come riciclare il pandoro di natale, e sembrano anche buonissimi,anzi, ne sono certa. Mi piace anche l’idea di aver aggiunto un po’ di amarognolo con l’arancia, così da non essere troppo dolce. Grazie mille

  6. posted by Cath on 24 Gennaio, 2019

    Sembrano buonissimi e questa ricetta è una novità per me

  7. posted by flavia on 24 Gennaio, 2019

    a casa nostra il pandoro non ha mai lunga vita: sparisce subito! ma in caso dovesse avanzare credo proprio proverò questa ricetta!! sembrano buonissimi 😉

  8. posted by Marlene on 25 Gennaio, 2019

    Ottima ricetta non solo per servire il pandoro in maniera originale, ma anche per riciclare il pandoro avanzato dopo le feste.

  9. posted by Federica on 26 Gennaio, 2019

    Ma dai! Questa è un’idea grandiosa per riciclaare il pandoro delle vacanze. A me è l’unico dolce natalizio che piace e quindi ogni anno me ne trovo sempre uno di troppo nella dispensa 🙂

  10. posted by federica manoni on 27 Gennaio, 2019

    mmmm che delizia golosissimi <3

  11. posted by ELENA MARASCHIN on 28 Gennaio, 2019

    Idea originalissima per usare il pandoro avanzato o per mangiarlo in modo differente! Da consigliare a tutti.

  12. posted by sofia on 5 Febbraio, 2019

    Questi non li conoscevo. Devo sgridare qualcuno che non mi ha fatto assaggiare questa cosa che sembra buona buona 🙂

  13. posted by fra on 7 Febbraio, 2019

    davvero molto invitanti e soprattutto mi sembrano anche facili da fare

  14. posted by Nicoletta Cillara on 8 Febbraio, 2019

    Ho ancora un pandoro da smaltire!!! Potrei cimentarmi in questa ricetta e “levarlo di mezzo”!!!

  15. posted by greta on 12 Febbraio, 2019

    buonissimi i tartufi che hai realizzato, un modo alternaticvo per utilizzare e consumare il pandoro delle festività natalizie

  16. posted by Elisa on 19 Febbraio, 2019

    Che bell’idea, non ho mai riciclato il pandoro cosi! Li proverò, sembrano ottimi!

  17. posted by Veronica Nicky Tacco12 on 21 Febbraio, 2019

    no vabbe ma sono una cosa unica e fantastica!!!! xke non ti ho scoperta prima?! uff

  18. posted by lucia di tommaso on 25 Febbraio, 2019

    ecco un’idea di come riciclare il pandoro rimasto dalle feste appena finite. Un ottimo dolce da servire agli ospiti, bella figura e in poco tempo

  19. posted by amalia Occhiati on 25 Febbraio, 2019

    che bontà, appena riesco mi metto in cucina e tu copio la ricetta. Amo i tartufi, poi con l’aroma di arancia saranno deliziosi, Un dolce eccellente che si prepara in pochi minuti

  20. posted by sheila on 25 Febbraio, 2019

    davvero golosi questi tartufi all’arancia ci provo anche io

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Read more
error: Contenuto protetto da copyright !!