Zuppa di patate e funghi al timo

2017-01-10
  • Servings : Per 4 persone
Average Member Rating

(0 / 5)

0 5 0
Rate this recipe

0 people rated this recipe

Related Recipes:
  • Sfogliatine alle fragole - la cucina pugliese

    Sfogliatine alle fragole

  • Orecchiette con fave e ricotta - la cucina pugliese

    Orecchiette con fave e ricotta

  • Pasta al forno con melanzane grigliate - la cucina pugliese

    Pasta al forno con melanzane grigliate

  • Gnocchi con asparagi e robiola - la cucina pugliese

    Gnocchi con asparagi e robiola

  • Ciambella alle fragole e yogurt - la cucina pugliese

    Ciambella alle fragole e yogurt

In una fredda giornata invernale cosa c’è do meglio di una Zuppa di patate e funghi?

La Zuppa di patate e funghi è una deliziosa e calda minestra rustica semplice da preparare e tanto genuina!

E’ una ricetta poco calorica, e si adatta bene in apertura di un pasto, oppure come piatto unico, accompagnata da crostini di pane.

Inoltre questo piatto è ottimo anche per vegani e vegetariani, in quanto vi è solo una generosa componente vegetale.

Ecco a voi la ricetta! 🙂

Ingredients

  • 250 gr patate
  • 500 gr funghi champignon (o porcini)
  • 1 spicchio di aglio
  • olio extravergine d'oliva
  • 1 rametto di timo
  • q.b sale
  • q.b pepe

Method

Step 1

Lavate, sbucciate e tagliate le patate a cubetti.

Step 2

Pulite i funghi, eliminando le parti terrose dei gambi con un coltellino e strofinando le teste con un panno umido, e riducendoli a pezzetti.

Step 3

In una casseruola con l'olio evo rosolate l'aglio leggermente schiacciato, toglietelo dalla casseruola, disponete le patate e i funghi, continuate la cottura a fuoco vivace per tre minuti mescolando con un cucchiaio di legno e coprite con l'acqua.

Step 4

Salate, pepate e portate a bollore. Cuocete a fuoco basso con il coperchio per altri 25 minuti, mescolando di tanto in tanto.

Step 5

A cottura ultimata, togliete la casseruola dal fuoco, aromatizzate con il timo e lasciate riposare per cinque minuti, prima di servire.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Read more
error: Contenuto protetto da copyright !!