Taralli all’uovo pasquali

2017-04-02
Average Member Rating

(0 / 5)

0 5 0
Rate this recipe

0 people rated this recipe

Related Recipes:
  • Mezzelune dolci di pasta frolla con marmellata - la cucina pugliese

    Mezzelune dolci di pasta frolla con marmellata

  • Taralli Scaldatelli - la cucina pugliese

    Taralli Scaldatelli

  • Lasagne con sugo di macinato - la cucina pugliese

    Lasagne con sugo di macinato

  • Panzanella di friselle pugliese - la cucina pugliese

    Panzanella di friselle pugliesi

  • Insalata di cozze, coccioli e polpo - la cucina pugliese

    Insalata di cozze, coccioli e polpo

Uno dei dolci tipici pasquali pugliesi sono i Taralli all’uovo!

I Taralli all’uovo sono una specialità semplice e tradizionale tramandata di generazione in generazione.

Contengono tante uova e una piccola componente alcolica, vengono bolliti, fatti ben asciugare, incisi e cotti in forno. Infine vengono passati nel (gilep) gileppo, una glassa bianca e zuccherina.

Il risultato sarà quello di un dolcetto buonissimo e golosissimo, perfetto da gustare durante le feste ma non solo, che è friabile ed ha un sapore inimitabile. 

Ecco a voi la ricetta! 🙂

Ingredients

  • 500 gr di farina 00
  • 4 uova
  • 100 ml olio extravergine
  • un cucchiaio di zucchero
  • un cucchiaino di bicarbonato
  • 50 gr di limoncello
  • un pizzico di sale
  • PER FARE IL GILEP:
  • 4-5 albumi
  • 400 gr di zucchero a velo
  • un pizzico di sale

Method

Step 1

Disponete la farina su una spianatoia, fate un buco nel centro versateci le uova e gli altri ingredienti e iniziate a lavorare l’impasto lentamente per poi aumentare e creare un panetto liscio e omogeneo. Lasciate riposare l’impasto per mezz’oretta.

Step 2

Riprendete il vostro panetto tagliate dei pezzi e create degli anelli.

Step 3

Versare in una pentola l’acqua, metterla sul fornello e poco prima di bollire mettere una parte di taralli; devono bollire per 4-5 minuti girandoli spesso. Proseguire così fino alla fine dei taralli.

Step 4

Dopo scolarli con una schiumarola e riporli su di uno strofinaccio, devono asciugarsi,

Step 5

Quando si saranno raffreddati e asciugati, bisogna tagliarli lateralmente con un coltello molto affilato. In cottura si gonfieranno e si spaccheranno, questo passaggio è il più bello.

Step 6

Sistemarli uno accanto all’altro in una teglia da forno a 180° per circa 30 minuti, devono diventare dorati. L’ultimo passaggio è metterli nel gilep (gileppo).

Step 7

PREPARAZIONE GILEP: Montare gli albumi con un pizzico di sale, man mano aggiungete lo zucchero a velo poco alla volta. e continuare a lavorare fino a quando raggiungerà la sua consistenza. Prendete i vostri taralli e immergeteli nella glassa, lasciateli asciugare.

Comments (2)

  1. posted by MICHELA on marzo 17, 2018

    OTTIMI LE MANGIAVO DA PICCOLA MIA NONNA ERA ECCEZZIONALE NELLA PREPARAZIONE UEST ARTICOLO MI PIACE COMPLIMENTI

    • posted by lacucinapugliese on marzo 17, 2018

      Sono davvero felice!! 🙂 Ti ringrazio 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Read more
error: Contenuto protetto da copyright !!