Il pasticciotto leccese

2016-02-25
Il pasticciotto leccese - uno dei simboli del salento!Il pasticciotto - uno dei simboli del salento!
  • Servings : 8 pasticciotti

Il pasticciotto leccese è il simbolo del Salento!

Sono dolcetti profumati che sembrano racchiudere tutto il colore e il calore del sole salentino.

Il suo gusto…il suo profumo è una bontà assoluta! Se siete stati in vacanza in puglia avrete notato che la colazione tipica non prevede la classica brioches ma un dolce goloso e profumato, da mangiare rigorosamente caldo: il pasticciotto

E’ uno scrigno di pasta frolla che racchiude un’anima di crema pasticcera. Realizzato con lo strutto, non è certamente un dolce leggero ma davvero gustosissimo, friabile e da assaggiare. Inoltre, come accade per ogni ricetta della tradizione, ne esistono molte versioni.

Noi prepariamo la ricetta originale! 🙂 Per realizzarlo servono ingredienti semplici ma di ottima qualità e soprattutto è fondamentale seguire attentamente tutte le fasi della ricetta per far sì che venga bene e con la classica consistenza della frolla che lo contraddistingue.

E allora…siete pronti a preparare il pasticciotto leccese? Ecco qui la ricetta con gli ingredienti e la preparazione… 🙂

Ingredients

  • PER LA PASTA FROLLA:
  • 300 gr di farina 00 per dolci
  • 1 uovo e 1 tuorlo
  • 125 gr di strutto
  • 5 gr di lievito per dolci
  • 125 gr di zucchero
  • aroma di vaniglia
  • PER LA CREMA PASTICCERA:
  • 500 ml di latte
  • 125 gr di zucchero
  • 25 gr di farina
  • 4 tuorli
  • 25 gr di fecola di patate
  • 1 fialetta di aroma di vaniglia

Method

Step 1

Iniziamo con la preparazione della PASTA FROLLA: In una terrina mescolate molto bene lo zucchero con l’uovo e il tuorlo fin quando non avrete ottenuto un composto cremoso. Aggiungete anche lo strutto e, amalgamando bene dopo ogni aggiunta, anche farina, il lievito e l’aroma di vaniglia. Impastate, formate una bella palla e mettetela in frigo per due ore circa coperta da pellicola.

Step 2

Passiamo ora alla CREMA PASTICCERA: mettere il latte in un pentolino, aggiungete l’aroma di vaniglia e fatelo scaldare senza portarlo a ebollizione. Amalgamate a parte in un altro tegame i tuorli, lo zucchero, la farina e la fecola. Quindi aggiungete a filo il latte caldissimo, accendete al minimo il fuoco e sempre mescolando con un cucchiaio di legno cercate di ottenere una crema molto densa. Spegnete, travasate la crema in un piatto e copritela con della pellicola trasparente, quindi mettetela in frigorifero a raffreddare.

Step 3

Riprendete la pasta frolla dal frigorifero e stendetela in una sfoglia di spessore di mezzo centimetro. Ricavatene degli ovali con cui foderare gli appositi stampini dalla forma ovale, precedentemente unti.

Step 4

Riempite i pasticciotti con la crema pasticciera, copriteli con un altro strato di pasta frolla facendo aderire bene i bordi. Disponeteli su una teglia e mettete di nuovo in frigo a raffreddare per circa un’ora.

Step 5

Sbattete un tuorlo con un cucchiaio di latte e spennellate la superficie dei pasticciotti. Cuocete in forno caldo a 220 °C per 15 minuti circa.

Step 6

Una volta dorati, tiriamo fuori i pasticciotti dal forno e lasciamoli raffreddare per circa 2 minuti, in modo da estrarli facilmente dagli stampi.

Average Member Rating

(0 / 5)

0 5 0
Rate this recipe

0 people rated this recipe

Related Recipes:
  • Ricotta fritta - la cucina pugliese

    Ricotta fritta

  • Torta alle pesche - la cucina pugliese

    Torta alle pesche

  • Gelato Biscotto Pan di Stelle - la cucina pugliese

    Gelato Biscotto Pan di Stelle

  • Cavatelli con le cozze (in bianco) - la cucina pugliese

    Cavatelli con le cozze (in bianco)

  • La Puddica - la cucina pugliese

    La Puddica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Read more
error: Contenuto protetto da copyright !!