Loader

Chiacchiere di Carnevale

2017-01-29
  • Servings : Per 8 persone

Uno dei dolci tipici del periodo di Carnevale sono le Chiacchiere!
Le Chiacchiere (chiamate anche frappe, fiocchetti, bugie, crostoli o ancora cenci) sono croccanti e delicate sfoglie tipiche del periodo di Carnevale e sono chiamate con nomi diversi a seconda delle regioni di provenienza.
Sono un dolce molto friabile, ottenuto tirando sottilmente un semplice impasto successivamente fritto (o cotte in forno) e cosparso di zucchero a velo per il tocco finale.
La loro forma e la loro bontà rende le chiacchiere inconfondibili…per la felicità di grandi e piccini!
Vi lascio la ricetta!

Ingredients

  • 500 gr farina 00 per dolci
  • 2 uova
  • 100 ml acqua
  • 70 gr zucchero
  • 80 ml di vino moscato o qualsiasi altro vino bianco secco
  • 1 pizzico di sale
  • 80 ml olio
  • PER LA FRITTURA:
  • q.b olio di semi per friggere
  • PER DECORARE:
  • q.b zucchero a velo e/o vincotto

Method

Step 1

Setacciare la farina a fontana su una spianatoia e versare al centro le uova, un pizzico di sale, lo zucchero, l’olio, l’acqua e il vino bianco.

Step 2

Iniziare a lavorare con la punta delle dita cercando di amalgamare gli ingredienti liquidi con la farina circostante.

Step 3

Lavorare il tutto con le mani fino a ottenere una pasta morbida ma compatta. Coprirla con un canovaccio e lasciarla riposare per 30 minuti.

Step 4

Trascorso il tempo necessario, stenderla in una sfoglia con uno spessore di mezzo cm: più la pasta è sottile migliore sarà il risultato finale.

Step 5

Con una rotella zigrinata tagliare le chiacchiere nella forma desiderata: lunghe e strette con un taglio al centro oppure più larghe con due tagli al centro.

Step 6

Adagiare le chiacchiere su un vassoio infarinato per evitare che si attacchino e lasciarle asciugare; ripetere l’operazione fino a quando non sarà terminato tutto il panetto di pasta a disposizione.

Step 7

Nel frattempo riscaldare l’olio in un tegame alto e procedere con la frittura: immergere le chiacchiere nell’olio bollente per qualche minuto e, non appena risulteranno appena dorate con tante bolle d’aria sulla superficie, scolarle.

Step 8

Man mano che sono dorate metterle da parte su della carta assorbente.

Step 9

Quando sono ben fredde decorare con vincotto o zucchero a velo o con entrambi, a seconda dei gusti, e servire.

Average Member Rating

(5 / 5)

5 5 1
Rate this recipe

1 people rated this recipe

Related Recipes:
  • Involtini di melanzane al forno - la cucina pugliese

    Involtini di melanzane al forno

  • Linguine salsiccia e zafferano - la cucina pugliese

    Linguine salsiccia e zafferano

  • Strozzapreti al sugo di cernia - la cucina pugliese

    Strozzapreti al sugo di cernia

  • Orecchiette asparagi e burrata - la cucina pugliese

    Orecchiette asparagi e burrata

  • Gnocchi gratinati ai formaggi - la cucina pugliese

    Gnocchi gratinati ai formaggi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Read more
error: Contenuto protetto da copyright !!