Cozze pelose

By : | Commenti disabilitati su Cozze pelose | On : agosto 18, 2017 | Category : Cozze pelose

Cozze pelose - la cucina pugliese

Uno dei frutti più prelibati e tipici delle coste del meridione sono le Cozze pelose!

Le Cozze pelose, conosciute anche con il nome di “modiole” (dal nome scientifico Modiolus barbatus), sono un mollusco bivalve appartenente alla famiglia dei Mitili, così come le classiche cozze.

 

Le cozze pelose - la cucina pugliese

DESCRIZIONE:

A differenza dalle altre cozze, le cozze pelose sono caratterizzate per avere una conchiglia esterna di colore bruno-giallastro, anzichè nera, e interamente ricoperta di peluria con filamenti più o meno lunghi e fitti.

Inoltre, le pelose hanno una forma oblunga, ma più irregolare e più rotondeggiante nella parte finale opposta all’umbone. Raggiungono dimensioni massime di 6 cm, anche se è più frequente trovarle di 4,5 cm. 

Rispetto alla varietà tradizionale ha un gusto più dolce e meno sapido, accompagnato da una leggera untuosità che al momento dell’assaggio invade l’intero cavo orale esaltandone ulteriormente il sapore.

 

Pelose - la cucina pugliese

 

INFORMAZIONI:

Le cozze pelose prediligono fondali rocciosi, si ancorano alle rocce con il loro potente bisso filamentoso, crescono spontaneamente in tutto il Mediterraneo e non sono allevate.

In Italia si trovano comunemente in Puglia, Sardegna e Friuli.

La pesca viene effettuata per lo più manualmente dai subacquei nei fondali fino a 3 metri, ma possono essere pescate anche con il rampino o con il rastrello.

Il periodo migliore per consumarle è la primavera fino all’inizio dell’estate.

A livello commerciale è difficile da trovare in pescheria al di fuori delle regioni dove viene raccolta, poiché è considerata meno pregiata degli altri mitili.

 

˙·٠•●♥ Ƹ̵̡Ӝ̵̨̄Ʒ ♥●•٠·˙

Le cozze pelose sono filtratori che trattengono nelle branchie il cibo, costituito per lo più da plancton e da particelle organiche in sospensione nell’acqua marina. Proprio per questa loro caratteristica devono sempre essere accuratamente depurate e spurgate prima del consumoed è consigliabile la loro cottura, seppur breve.

˙·٠•●♥ Ƹ̵̡Ӝ̵̨̄Ʒ ♥●•٠·˙

IN CUCINA:

 

In cucina vengono utilizzate per realizzare appetitosi e deliziosi antipasti oppure sughi per condire ottimi piatti di pasta.

Per degustarle al meglio, i veri intenditori, le consumano crude.
Le cozze pelose vanno fatte aprire per pochi minuti altrimenti le loro carni induriscono troppo e perdono tutta la loro fragranza: quelle che non si aprono vanno eliminate perchè il loro  frutto potrebbe risultare nocivo.

Consiglio di non abbondare con il sale, in quanto le cozze pelose sono molto saporite e si rischierebbe di portare in tavola un piatto troppo sapido.

 

 

Share This Post!
Read more
error: Contenuto protetto da copyright !!